Frasissime » Frasi » Social » Frasi Tumblr sulla Felicità: le 200 più belle

Frasi Tumblr sulla Felicità: le 200 più belle

frasi tumblr sulla felicità

Con questa raccolta di aforismi scopriamo insieme le più belle frasi tumblr sulla felicità. Frasi allegre e solari, ma anche tenere e riflessive. Frasi sulla vita, gli affetti e i momenti speciali da condividere con le persone che amiamo. Frasi per infondere al prossimo la gioia di vivere, per aiutare tutti ad apprezzare le piccole cose che rendono la nostra vita bella e felice.

La felicità per molti è un obiettivo da inseguire, anche se forse è già dentro di noi. Spesso ci vergogniamo di ammettere che siamo felici, per paura di essere giudicati poco ambiziosi o per timore che tale felicità possa affievolirsi. Perché la vita ci regala un sacco di ragioni per sorridere, e tocca a noi saperle cogliere. Una giornata passata con i propri amici, i raggi del sole che si fanno strada tra le nuvole, un pomeriggio all’aria aperta, l’abbraccio di chi ci vuole bene. La felicità è intorno a noi, dobbiamo solo fare un po’ più di attenzione. E proteggere e tutelare le cose che amiamo, iniziando ad apprezzarle di più. Ecco 200 frasi tumblr sulla felicità:

Frasi Tumblr sulla Felicità

Nulla è più inabitabile di un posto dove siamo stati felici. (Cesare Pavese)

La speranza di una gioia è quasi uguale alla gioia. (William Shakespeare)

A rendere compiuto il senso della vera felicità occorre la coscienza di averla meritata. (Joseph Joubert)

Gli amici mostrano il loro amore nei momenti difficili, non nella felicità. (Euripide)

Forse vi sono momentini minuscolini di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signorina mia, è fatta di attimi di dimenticanza. (Totò)

Felicità. Gradevole sensazione suscitata dalla contemplazione delle miserie altrui. (Ambrose Bierce)

Felice è colui che dalla vita non esige più di quello che essa spontaneamente gli offre, facendosi guidare dall’istinto dei gatti, che cercano il sole quando c’è il sole e quando non c’è il sole, il caldo, dovunque esso sia. (Fernando Pessoa)

Fai solo ciò che deve essere fatto. Questo potrebbe non essere la felicità, ma è la grandezza. (George Bernard Shaw)

Fai in modo che la felicità sia il tuo unico vizio. (Marilyn Monroe)

Essere felici non significa che tutto deve essere perfetto, ma che semplicemente si è deciso di guardare oltre le imperfezioni. (Anonimo)

Esiste solo una passione, la passione per la felicità. (Denis Diderot)

È un’illusione che la gioventù sia felice, l’illusione di coloro che l’hanno persa. (William Somerset Maugham)

È raro che una felicità si posi proprio sul desiderio che l’aveva invocata. (Marcel Proust)

È felice chi, giorno per giorno, può dire: ho vissuto. (Orazio)

Dovremmo cercare di essere felici, se non altro per dare l’esempio. (Jacques Prévert)

Dove c’è paura, non c’è felicità. (Lucio Anneo Seneca)

Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che fanno fiorire la nostra anima. (Marcel Proust)

Diventare felici è un dovere. (André Gide)

Dio si è riservato la distribuzione di due o tre piccole cose sulle quali non può nulla l’oro dei potenti della terra: il genio, la bellezza e la felicità. (Théophile Gautier)

Dio mio! Un intero attimo di beatitudine! Ed è forse poco seppur nell’intera vita di un uomo? (Fëdor Dostoevskij)

Dicono che il mondo è di chi si alza presto. Non è vero. Il mondo è di chi si alza felice. (Monica Vitti)

Di tanto in tanto è bene fare una pausa nella nostra ricerca della felicità ed essere semplicemente felici. (Guillame Apollinaire)

Della felicità buon surrogato, l’abitudine il cielo ci ha donato. (Aleksandr Sergeevic Puskin)

Con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non potrebbe essere felice? (Oscar Wilde)

Come è nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici. (Khalil Gibran)

Com’è amaro guardare la felicità attraverso gli occhi di un altro. (William Shakespeare)

Ci si dà meno da fare per conquistare la felicità che per far credere di possederla. (César Vichard De Saint-Réal)

Chi sostiene che non è ancora giunto il momento di dedicarsi alla conoscenza di essa, o che ormai è troppo tardi, è come se andasse dicendo che non è ancora il momento di essere felice, o che ormai è passata l’età. Ecco che da giovani come da vecchi è giusto che noi ci dedichiamo a conoscere la felicità. Per sentirci sempre giovani quando saremo avanti con gli anni in virtù del grato ricordo della felicità avuta in passato, e da giovani, irrobustiti in essa, per prepararci a non temere l’avvenire. (Epicuro)

Chi ha il coraggio di ridere, è padrone del mondo. (Giacomo Leopardi)

Chi è felice farà felici anche gli altri, chi ha coraggio e fiducia non sarà mai sopraffatto dalla sventura. (Anna Frank)

Chi dice che il sole porta la felicità non ha mai ballato sotto la pioggia. (Anonimo)

Chi dice che il denaro non fa la felicità, oltre a essere antipatico, è pure fesso. (Totò)

Che farci se avete trent’anni e, svoltando l’angolo della vostra strada vi sentire sopraffatte d’improvviso da un senso di felicità – una felicità assoluta – come se aveste inghiottito un frammento luminoso di questo tardo sole pomeridiano, che vi arda giù nel fondo, mitragliandovi di una piccola gragnuola di raggi in ogni particella, in ogni dito della mano e del piede? (Katherine Mansfield)

Che cos’è la felicità se non il sincero accordo tra un uomo e la vita che conduce? (Albert Camus)

Che cos’è il piacere se non un dolore straordinariamente dolce? (Heinrich Heine)

Cercare la felicità in questa vita, ecco il vero spirito di rivolta. (Henrik Ibsen)

Cerca il miele in ogni fiore: troverai sempre qualche motivo di sereno buonumore. (Rosa Luxemburg)

C’è un unico errore innato, ed è quello di credere che noi esistiamo per essere felici. (Arthur Schopenhauer)

C’è un tempo in cui un uomo distingue l’idea della felicità dall’idea della ricchezza; è l’inizio della saggezza. (Ralph Waldo Emerson)

C’è solo una felicità nella vita: amare ed essere amati. (George Sand)

Anche se la felicità ti dimentica un po’, tu non dimenticarla mai del tutto. (Jacques Prévert)

Alcuni portano la felicità ovunque vadano. Altri quando se ne vanno. (Oscar Wilde)

Ad alcuni per essere felici manca davvero soltanto la felicità. (Stanislaw Jerzy Lec)

A scuola mi chiesero cosa volessi diventare da grande, risposi “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io dissi loro che non avevano capito la vita. (John Lennon)

Gli esseri felici sono pacati e tranquilli. Portano dentro di sé il loro cuore come se fosse un bicchiere pieno che il minimo movimento può far traboccare o rompere. (Jules Barbey d’Aurevilly)

Gli uomini sarebbero felici se non avessero cercato e non cercassero di esserlo. (Giacomo Leopardi)

Guarda ciò che hai. Apri gli occhi per vedere quello che hai già ottenuto. Sii felice adesso. (Osho)

Ho riconosciuto la felicità dal rumore che ha fatto andandosene. (Jacques Prévert)

I due grandi segreti della felicità: il piacere e l’oblio. (Alfred De Musset)

I due nemici della felicità umana sono il dolore e la noia. (Alexander Graham Bell)

I tre grandi elementi essenziali alla felicità in questa vita sono qualcosa da fare, qualcosa da amare, e qualcosa da sperare. (Joseph Addison)

La felicità è conoscere e meravigliarsi. (Jacques Cousteau)

La felicità è costellata di sventure evitate. (Alphonse Karr)

La felicità è costituita da una salute di ferro e da una memoria corta. (Audrey Hepburn)

Il denaro non dà la felicità. Figuriamoci la miseria. (Woody Allen)

Il modo migliore per rallegrare te stesso è cercare di rallegrare qualcun altro. (Mark Twain)

Il mondo è così totalmente e meravigliosamente privo di senso che riuscire a essere felici non è fortuna: è arte allo stato puro. (René Magritte)

Il piacere è la felicità degli stolti, la felicità è il piacere del saggio. (Jules Barbey d’Aurevilly)

Il sommo bene, cioè la felicità, non cerca al di fuori mezzi per realizzarsi; è un bene interiore e nasce tutto da sé stesso; diventa schiavo della sorte se ricerca una parte di sé all’esterno. (Lucio Anneo Seneca)

Il tuo dovere primario è far felice te stesso. Se sei felice, farai felici anche gli altri. (Ludwig Feuerbach)

Imparare a lasciarsi andare. Questa è la chiave per la felicità. (Buddha)

Io ti amo, tu mi ami, questo è ciò che vuole il mio cuore; tu mi ami, io ti amo, questa è la vera felicità. (Marie-Jeanne Roland de la Platière)

L’amore è la chiave che apre i cancelli della felicità. (Oliver Wendell Holmes)

L’azione non sempre porta felicità, ma non c’è felicità senza azione. (Benjamin Disraeli)

L’essere umano più felice è quello nel cui animo non vi è alcuna traccia di cattiveria. (Platone)

L’immaginazione è la prima fonte della felicità umana. (Giacomo Leopardi)

L’odio può essere il massimo impedimento allo sviluppo della compassione e della felicità. (Dalai Lama)

L’uomo è infelice perché incontentabile. (Giacomo Leopardi)

L’uomo saggio non cerca la felicità, ma l’assenza del dolore. (Aristotele)

L’uomo, oltre a volere la felicità, ha un eguale, identico bisogno anche della sventura. (Fëdor Dostoevskij)

La autentica felicità nasce dalla gioia di compiere gesta di valore, dall’entusiasmo di creare cose nuove. (Antoine de Saint-Exupéry)

La chiave della felicità è scoprire che cosa una persona è adatta a fare e darle l’opportunità di farlo. (John Dewey)

La cosa più importante è godersi la vita – essere felice – è tutto quello che conta. (Audrey Hepburn)

La felicità a volte è nascosta nell’ignoto. (Victor Hugo)

La felicità appartiene a tutti. (Anonimo)

La felicità consiste nel non porsi mai il problema di misurarla o di chiedersi se si è soddisfatti o meno. (George Bernard Shaw)

La felicità consiste nell’ignoranza del vero. (Giacomo Leopardi)

La felicità della tua vita dipende dalla qualità dei tuoi pensieri: di conseguenza, sii consapevole dei pensieri che circolano nella tua mente e presta attenzione a non aggrapparti a pensieri in discordia con la virtù e la ragionevolezza. (Marco Aurelio)

La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare. (Hermann Hesse)

La felicità è come l’elemosina gettata al mendico. Gli permette di vivere oggi per prolungare il suo dolore l’indomani. (Arthur Schopenhauer)

Se vuoi una vita felice, devi dedicarla a un obiettivo, non a delle persone o a delle cose. (Albert Einstein)

Se vuoi la felicità, tienila stretta con entrambe le mani. (Anonimo)

Se vuoi essere felice, sii felice. (Lev Tolstoj)

Se qualcuno ama un fiore, di cui esiste un solo esemplare in milioni e milioni di stelle, questo basta a farlo felice quando lo guarda. (Antoine de Saint-Exupéry)

Se la felicità non è condivisa difficilmente può essere detta felicità; non ha alcun sapore. (Charlotte Brontë)

Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa, soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino. (Albert Einstein)

Le circostanze hanno meno potere di farci felici o infelici di quel che non si creda; ma l’anticipazione di circostanze future nella fantasia, un potere immenso. (Hugo von Hofmannsthal)

La vita non è che la continua meraviglia di esistere. (Rabindranath Tagore)

Il più grande segreto della felicità è di stare bene con se stessi. (Bernard le Bovier de Fontenelle)

Il prezzo del progresso della civiltà si paga con la riduzione della felicità. (Sigmund Freud)

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. (Tucidide)

Il segreto della felicità non è di far sempre ciò che si vuole, ma di voler sempre ciò che si fa. (Lev Tolstoj)

La vita non è altro che un brutto quarto d’ora, composto da attimi squisiti. (Oscar Wilde)

La vita insegna che non si è felici se non a prezzo di qualche ignoranza. (Anatole France)

La vita è piena di felicità e lacrime; sii forte e abbi fede. (Kareena Kapoor Khan)

La vita è felicità, meritala. (Madre Teresa di Calcutta)

La vera felicità non è in fondo a un bicchiere, non è dentro a una siringa: la trovi solo nel cuore di chi ti ama. (Jim Morrison)

La vera felicità è qualcosa di molto vicino alla tristezza. (Charlie Chaplin)

La vera felicità è non aver bisogno di felicità. (Lucio Anneo Seneca)

La vera felicità è impossibile senza la solitudine. Probabilmente l’angelo caduto tradì dio perché desiderava la solitudine, che gli angeli non conoscono. (Anton Čechov)

La vera felicità costa poco; se è cara, non è di buona qualità. (François-René de Chateaubriand)

La vera felicità costa poco, ma paghiamo caro la sua contraffazione. (Hosea Ballou)

La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è o, meglio, essere amati a dispetto di quello che si è. (Victor Hugo)

La salute e la felicità sono una combinazione impossibile. (Mark Twain)

La ricerca della felicità per gli animali è limitata alla sopravvivenza e alla gratificazione dei sensi. Gli esseri umani hanno la capacità di sperimentare la felicità a un livello profondo che, raggiunto, può sommergere l’esperienza dell’infelicità. (Dalai Lama)

La parola felice perderebbe il suo significato se non fosse bilanciata dalla tristezza. (Carl Jung)

La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità. (Bertrand Russell)

La maggior parte delle persone è felice nella misura in cui ha deciso di esserlo. (Abraham Lincoln)

La gioia più grande è quella che non è attesa. (Sofocle)

La gentilezza genera felicità. (Anonimo)

La gelosia degli altri ha, almeno, il vantaggio a volte di farci scoprire la nostra felicità. (Charles Regismanset)

La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole. (François de La Rochefoucauld)

La felicità si trova nel semplice. (Anonimo)

La felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta. (Confucio)

La felicità per noi poveretti sta solo nell’umiltà e nell’ubbidienza. (Émile Zola)

La felicità non porta la pace, ma una spada: ti scuote come un lancio di dadi sul quale hai puntato tutto, toglie la parola e annebbia la vista. La felicità è più forte di sé stessi e poggia il suo piede con fermezza sulla tua testa. (Gilbert Keith Chesterton)

La felicità non è qualcosa di già pronto, ma viene dalle tue azioni. (Dalai Lama)

La felicità non consiste nell’acquistare e godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell’essere liberi. (Epitteto)

La felicità nelle persone intelligenti è la cosa più rara che conosca. (Ernest Hemingway)

La felicità è una farfalla che, quando inseguita, è sempre appena al di là della tua portata, ma che, se ti siedi in silenzio, può posarsi su di te. (Nathaniel Hawthorne)

La felicità è un sogno d’infanzia che si fa in età adulta. (Sigmund Freud)

La felicità è un raggio di sole che la più piccola nuvola può offuscare. (Henri-Frédéric Amiel)

La felicità è un profumo che non puoi versare sugli altri senza che te ne cada addosso qualche goccia. (Ralph Waldo Emerson)

La felicità è un percorso, non una destinazione. (Madre Teresa di Calcutta)

La felicità è un mito inventato dal diavolo per farci disperare. (Gustave Flaubert)

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno. (Mahatma Gandhi)

La felicità è l’unica cosa che possiamo dare agli altri senza averla noi stessi. (Elisabetta di Wied)

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo. (Henry van Dyke)

La felicità è il frutto finale e perfetto dell’obbedienza alle leggi della vita. (Helen Keller)

La felicità è fatta di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto. (Jim Morrison)

La felicità è fatta di sventure evitate. (Alphonse Karr)

La felicità è essere felici, non far credere agli altri che lo siamo. (Jules Renard)

La felicità è desiderare quello che si ha. (Agostino d’Ippona)

Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai solo. (Ella Wheeler Wilcox)

Ricchezza, fama, tutto puoi perdere, ma questa felicità nell’intimo del tuo cuore può soltanto velarsi, e si rinnoverà sempre finché vivrai. Finché puoi guardare il cielo senza timore, sappi che sei intimamente puro e che ridiverrai comunque felice. (Anna Frank)

Regole per essere felici: qualcosa da fare, qualcuno da amare, qualcosa in cui sperare. (Emmanuel Kant)

Quando smetterai di voler riempire il tuo bicchiere di felicità ed inizierai a riempire quello degli altri, scoprirai, con meraviglia, che il tuo sarà sempre pieno. (Paramahansa Ygananda)

Quando siamo felici siamo sempre buoni, ma quando siamo buoni non siamo sempre felici. (Oscar Wilde)

Può darsi che non sarai mai felice. Perciò non ti resta che danzare, danzare così bene da lasciare tutti a bocca aperta. (Haruki Murakami)

Proprio la cosa più piccola, più sommessa, più lieve, il fruscìo di una lucertola, un soffio, un guizzo, uno sbatter di occhi. Di poco è fatta la miglior felicità. (Friedrich Nietzsche)

Preferisco essere felice che dignitosa. (Charlotte Brontë)

Posso provare simpatia per i dolori delle persone, ma non per i loro piaceri: c’è qualcosa di curiosamente noioso nella felicità di qualcun altro. (Aldous Huxley)

Per ridere veramente, devi essere in grado di sopportare il tuo dolore e giocare con esso. (Charlie Chaplin)

Per ogni minuto che passi arrabbiato perdi sessanta secondi di felicità. (Ralph Waldo Emerson)

Per non diventare molto infelici il mezzo più sicuro sta nel non pretendere di essere molto felici. (Arthur Schopenhauer)

Per essere felice, occorre una cosa sola: amare, e amare con sacrificio di sé, amare tutti e tutto, stendere in tutte le direzioni la tela di ragno dell’amore: chi ci capita dentro, quello va preso. (Lev Tolstoj)

Per cogliere tutto il valore della felicità devi avere qualcuno con cui condividerla. (Mark Twain)

Pensa a tutta la bellezza ancora intorno a te e sii felice. (Anna Frank)

Ogni felicità si compone di due sentimenti dolorosi: il ricordo della privazione nel passato e il timore della perdita nell’avvenire. (Alphonse Karr)

Nulla addolora maggiormente che ripensare ai momenti felici quando si è nel dolore. (Dante Alighieri)

Non si può essere infelici quando si ha questo: l’odore del mare, la sabbia sotto le dita, l’aria, il vento. (Irène Némirovsky)

Non si è mai così felici né così infelici come si pensa. (François De La Rochefoucauld)

Non sarai mai felice se continui a cercare in che cosa consista la felicità. Non vivrai mai se stai cercando il significato della vita. (Albert Camus)

Non ridiamo perché siamo felici, ma siamo felici perché ridiamo. (William James)

Non esiste una strada verso la felicità. La felicità è la strada. (Confucio)

Non è quanto abbiamo, ma quanto lo apprezziamo, a renderci felici. (Charles Spurgeon)

Non è possibile vivere felicemente senza anche vivere saggiamente, bene e giustamente, né saggiamente, bene e giustamente senza anche vivere felicemente. (Epicuro)

Non è felice chi non pensa di esserlo. (Publilio Siro)

Non è facile raggiungere la felicità: difficilissimo è trovarla in noi, impossibile rinvenirla altrove. (Bouddha)

Non dobbiamo nemmeno chiedere la felicità, solo un po’ meno di dolore. (Charles Bukowski)

Non credere che si possa diventare felici procurando l’infelicità altrui. (Lucio Anneo Seneca)

Non ci può essere felicità se le cose in cui crediamo sono diverse dalle cose che facciamo. (Freya Stark)

Non c’è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato. (Alexandre Dumas)

Non c’è niente che ostacola la felicità quanto il ricordo della felicità. (André Gide)

Non c’è felicità se non con consapevolezza. Ma la consapevolezza della felicità è infelice, perché sapersi felice è sapere che si sta attraversando la felicità e che si dovrà subito lasciarla. Sapere è uccidere, nella felicità come in tutto. (Fernando Pessoa)

Non abbiamo “diritto” alla felicità. Se arriva, le ringraziamo. (Marlene Dietrich)

Niente è sbagliato, se ti rende felice. (Bob Marley)

Nessuno può farti sentire infelice se tu non glielo consenti. (Franklin Delano Roosevelt)

Nessuno è felice senza avere un’illusione, le illusioni sono necessarie alla nostra felicità quanto le cose reali. (Christian Nestell Bovee)

Molti uomini vivono felici senza saperlo. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)

Molte persone si perdono le piccole gioie nella speranza della grande felicità. (Pearl S. Buck)

Migliaia di candele possono essere accese tramite una singola candela, e la vita di questa non sarà diminuita. La felicità non diminuisce mai quando viene condivisa. (Buddha)

Ma esiste felicità che nuvole non tema? (William Shakespeare)

Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell’egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità. (Oscar Wilde)

Serve l’infelicità per comprendere la gioia, il dubbio per capire la verità… la morte per capire la vita. Quindi affronta e abbraccia la tristezza quando viene. (Madre Teresa di Calcutta)

Serve molto poco per rendere una vita felice. (Marco Aurelio)

Si gusta doppiamente la felicità faticata. (Baltasar Gracián)

La felicità non è altro che avere una salute di ferro e una memoria corta. (Albert Schweitzer)

La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha. (Oscar Wilde)

La felicità non è nient’altro che essere in salute e avere poca memoria. (Albert Schweitzer)

Siamo felici solo attraverso l’amore. (Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos)

Sii felice per questo momento. Questo momento è la tua vita. (Omar Khayyam)

Sii il miglior giudice della tua stessa felicità. (Jane Austen)

Sognare è la felicità. Aspettare è la vita. (Victor Hugo)

Solo diventando consapevoli del nostro ruolo nella vita, per quanto piccolo, saremo felici. Solo allora potremo vivere in pace e morire in pace, perché soltanto questo dà senso alla vita e alla morte. (Antoine De Saint Exupéry)

Sulla natura stessa della felicità non si riesce a trovare un accordo, e le spiegazioni dei saggi e del popolo sono inconciliabili. (Aristotele)

Tre cose occorrono per essere felici: essere imbecilli, essere egoisti e avere una buona salute; ma se vi manca la prima, tutto è perduto. (Gustave Flaubert)

Tutti gli esseri umani vogliono essere felici; ma per poter raggiungere una tale condizione, bisogna prima capire che cosa si intende per felicità. (Jean-Jacques Rousseau)

(Jean-Benjamin de La Borde)

Di tanto in tanto è bene fare una pausa nella nostra ricerca della felicità ed essere semplicemente felici.(Guillame Apollinaire)

È una sorta di snobismo spirituale quello delle persone che pensano di poter essere felici senza denaro.(Albert Camus)

Ho commesso il peggiore dei peccati che un uomo possa commettere. Non sono stato felice. (Jorge Luis Borges)

La felicità fugge davanti a coloro che la cercano e corre a rifugiarsi tra le braccia di chi la aspetta.

Penso che le persone più tristi cercano sempre con tutte le loro forze di rendere le persone felici. Perché loro sanno cosa significa sentirsi assolutamente inutili e non vogliono che nessun altro si senta così.(Robin Williams)

Tutti cercano di realizzare qualcosa di grande, senza rendersi conto che la vita è fatta di piccole cose.(Frank Clark)

Tutti gli uomini fanno lo stesso errore, immaginare che la felicità significhi che tutti i loro desideri si avverino. (Lev Tolstoj)

Tutti hanno diritto di essere felici a modo loro. (Louisa May Alcott)

Un grande ostacolo alla felicità è aspettarsi troppa felicità. (Bernard le Bovier de Fontenelle)

Un tavolo, una sedia, un cesto di frutta e un violino; di cos’altro necessita un uomo per essere felice? (Albert Einstein)

Un uomo felice è troppo soddisfatto del presente per pensare molto al futuro. (Albert Einstein)

Una vita felice consiste in una mente tranquilla. (Marco Tullio Cicerone)

Uno dei grandi segreti della felicità è moderare i desideri e amare ciò che già si possiede. (Émilie du Châtelet)

Vivere per gli altri, non è soltanto la legge del dovere, è anche la legge della felicità. (Auguste Comte)

Vuoi essere felice? Impara prima a soffrire. (Ivan Sergeevič Turgenev)

La felicità è un dono e il trucco è non aspettarla, ma gioire quando arriva. (Charles Dickens)

La felicità è un agguato. Si viene presi alla sprovvista e forse è meglio così. (Erri De Luca)

La felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia. (Mahatma Gandhi)

La felicità è la sola cosa che si raddoppia quando la si condivide. (Albert Schweitzer)