Home Frasi Amore Dediche d'Amore: 150 frasi bellissime per Lei e per Lui

Dediche d’Amore: 150 frasi bellissime per Lei e per Lui

Con questa raccolta di aforismi scopriamo insieme le più belle dediche d’amore (per lei e per lui). Frasi dolci, commoventi, romantiche, perfette per esprimere i nostri migliori sentimenti per la persona che amiamo. Perché certe volte, è proprio una bella dedica d’amore a fare la differenza tra un no e un sì. Che sia una canzone, un messaggio, una lettera o un discorso a voce… a tutti fa piacere essere destinatari di una dolce e romantica dedica d’amore.

Esprimere i nostri sentimenti non è sempre semplice, spesso capita di non trovare le parole giuste per descrivere la forza del nostro amore, come se avessimo la lingua intorpidita. Per nostra fortuna però, possiamo fare affidamento sulle parole di chi ha aperto il suo cuore prima di noi. Ecco 150 dediche d’amore (per lei e per lui)

Dediche d’Amore

A me basterebbe essere sicuro che tu e io esistiamo in questo momento. (Gabriel García Márquez)

Abbi fede nell’amore anche quando ti fa soffrire. Non chiudere il tuo cuore. (Rabindranath Tagore)

Saremo felici o saremo tristi, che importa? Saremo l’uno accanto all’altra. E questo deve essere, questo è l’essenziale. (Gabriele D’Annunzio)

Ti amo con un amore che è più dell’amore. (Edgar Allan Poe)

Sei insieme la quiete e la confusione del mio cuore. (Franz Kafka)

Se tu vivessi fino a cent’anni, vorrei vivere fino a cento meno uno così non dovrei mai vivere senza di te. (A. A. Milne)

Quando tu mi guardi, quando pensi a me, io sono in paradiso. (William Makepeace Thackeray)

Più dolce sarebbe la morte se il mio sguardo avesse come ultimo orizzonte il tuo volto, e se così fosse… mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire. (William Shakespeare)

Oh, sei più bella dell’aria della sera che veste la bellezza di mille stelle. (Christopher Marlowe)

Ogni volta che mi guardi nasco nei tuoi occhi. (Jorge Riechmann)

Non voglio mancarti quando sei solo, ma quando hai tutto e, nonostante tutto senti che ti manco ancora.(Huga Flame)

Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso. (Franz Kafka)

Temere l’amore è temere la vita, e chi ha paura della vita è già morto per tre quarti. (Bertrand Russell)

L’amore non ha età, non ha limiti; e non muore. (John Galsworthy)

Ho sempre amato tutto di te. Anche quello che non ho mai capito. (Albert Camus)

Ho sofferto spesso, a volte ho sbagliato; ma ho amato. Sono io che ho vissuto, e non un essere fittizio creato dal mio orgoglio e dalla mia noia.(Alfred de Musset)

I dolori, le delusioni e la malinconia non sono fatti per renderci scontenti e toglierci valore e dignità, ma per maturarci. (Hermann Hesse)

L’inferno è la sofferenza di non poter più amare. (Fëdor Dostoevskij)

La sofferenza in amore è un vuoto a perdere: nessuno ci può guadagnare, tranne i cantautori che ci fanno le canzoni. (Massimo Troisi)

Lascia che te lo dica oggi quanto ti voglio bene, quanto tu sei stato sempre per me, come hai arricchito la mia vita. Tu non puoi misurare ciò che significhi. Significa la sorgente in un deserto, l’albero fiorito in un terreno selvaggio. A te solo debbo che il mio cuore non sia inaridito, che sia rimasto in me un punto accessibile alla grazia. (Hermann Hesse)

Se non mi ami tu, non sarò mai amato. Se non amo te, non amerò mai. (Samuel Beckett)

Se so cos’è l’amore, è grazie a te. (Hermann Hesse)

Se ti amo così male, è perché ti amo troppo. (Paul Géraldy)

Al di là del bene e del male esiste uno spazio. Lì è dove ti rincontrerò… (Gialal al-Din Rumi)

Chi più si ama meno può amare. (Giacomo Leopardi)

Amare qualcuno non è niente, essere amato da qualcuno è qualcosa, amare qualcuno che ti ama è tutto. (Bill Russell)

Ciò di cui abbiamo goduto una volta non lo possiamo mai perdere. Tutto ciò che amiamo profondamente diventa parte di noi. (Helen Keller)

Il vero amore non ha mai conosciuto misura. (Sesto Properzio)

Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato. (William Shakespeare)

Sii degno dell’amore, e l’amore verrà. (Louisa May Alcott)

Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti che ti vedo, direi “ti amo” e non darei scioccamente per scontato che già lo sai. (Gabriel Garcia Marquez)

Amare è così breve, dimenticare così lungo. (Pablo Neruda)

L’amore che non cresce giorno dopo giorno è una passione miserabile. (Honoré de Balzac)

Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male. (Friedrich Nietzsche)

La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare. (Hermann Hesse)

Coloro che vivono d’amore vivono d’eterno. (Emile Verhaeren)

È meglio essere odiati per ciò che si è che essere amati per ciò che non si è. (André Gide)

Chi, essendo amato, può dirsi povero? (Oscar Wilde)

Non amare chi ti tratta come se fossi ordinario. (Oscar wilde)

Che cosa resta della vita, se non l’aver amato? (Victor Hugo)

L’amore non ha nulla a che vedere con ciò che ti aspetti di ottenere, solo con ciò che ti aspetti di dare, cioè tutto. (Katharine Hepburn)

L’amore consiste nell’essere cretini insieme. (Paul Valéry)

I tre grandi elementi essenziali alla felicità in questa vita sono qualcosa da fare, qualcosa da amare, e qualcosa da sperare. (Joseph Addison)

Amami o odiami, entrambi sono a mio favore. Se mi ami, sarò sempre nel tuo cuore… se mi odi, sarò sempre nella tua mente. (William Shakespeare)

Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione. (Antoine de Saint-Exupery)

Domenica saremo insieme, cinque, sei ore, troppo poche per parlare, abbastanza per tacere, per tenerci per mano, per guardarci negli occhi. (Franz Kafka)

Quando l’amore non è follia, non è amore. (Pedro Calderon De La Barca)

Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando piano, forse nemmeno una parola. (Walt Whitman)

Amore mio, ho sognato di te come si sogna della rosa e del vento. (Alda Merini)

Se non ci metti troppo, ti aspetterò tutta la vita. (Oscar Wilde)

Tutto, tutto ciò che so, lo so solo perché amo. (Lev Tolstoj)

Parla piano, se parli d’amore. (William Shakespeare)

Se avessi un fiore per ogni volta che ti penso, potrei camminare nel mio giardino per sempre. (Alfred Tennyson)

Io ti amo, tu mi ami, questo è ciò che vuole il mio cuore; tu mi ami, io ti amo, questa è la vera felicità. (Marie-Jeanne Roland de la Platière)

Stare con te o non stare con te è la misura del mio tempo. (Jorge Luis Borges)

Vieni, posa la testa sul mio petto, ed io t’acquieterò con baci e baci. (George Byron)

Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se non avessi mai sofferto. Danza come se nessuno ti guardasse. (Satchel Paige)

L’amore inizia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con una lacrima. (Agostino d’Ippona)

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. (William Shakespeare)

Conosce l’amore solo chi ama senza speranza. (Friedrich Schiller)

È meglio aver amato e perso che non aver amato mai. (Alfred Tennyson)

L’amore è più forte della vita e tanto vicino alla morte. (Dante Alighieri)

Al tocco dell’amore, tutti diventano poeti. (Platone)

Sai che sei innamorato quando non vuoi addormentarti perché la realtà è migliore dei tuoi sogni. (Dr. Seuss)

Se ami una persona, lasciala andare, perché se ritorna, è sempre stata tua. (Kahlil Gibran)

Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta la vita. (Oscar Wilde)

Se tu non mi ami, non importa, sono in grado di amare per tutti e due. (Ernest Hemingway)

L’amore è quella cosa che tu stai da una parte e lei dall’altra, e gli sconosciuti si accorgono che vi amate. Chest’è. (Massimo Troisi)

L’amore non vuole avere, vuole soltanto amare. (Hermann Hesse)

L’amore vero è quello che non perdona nulla. (Molière)

Non esiste l’amore, esistono le prove d’amore. (Pierre Reverdy)

Nessuno, neanche un poeta, ha mai misurato la capacità di un cuore. (Zelda Fitzgerald)

Odio e amo. Perché lo faccia, ti chiedi forse. Non lo so, ma sento che succede e mi tormento. (Gaio Valerio Catullo)

Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti. (Frida Kahlo)

C’è solo una felicità nella vita: amare ed essere amati. (George Sand)

Ovunque tu sia, è la mia casa, la mia unica casa. (Charlotte Brontë)

La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è o, meglio, essere amati a dispetto di quello che si è. (Victor Hugo)

Ti amo terribilmente. Se sbocciasse un fiore ogni volta che ti penso, ogni deserto ne sarebbe pieno. (Khalil Gibran)

Forse per il mondo sei solo una persona, ma per una persona sei tutto il mondo. (Gabriel García Márquez)

L’amore fugge come un’ombra l’amore reale che l’insegue, inseguendo chi lo fugge, fuggendo chi l’insegue. (William Shakespeare)

L’amore è un frammento mortale di immortalità. (Fernando Pessoa)

L’amore è sofferenza addolcita con l’immaginazione, salata con le lacrime, condita col dubbio, insaporita con le novità, e ingerita con gli occhi chiusi. (Helen Rowland)

L’amore è dolore. Chi non soffre, non ama. (Vasilij Vasil’evič Rozanov)

L’amor che move il sole e l’altre stelle. (Dante Alighieri)

In ogni storia d’amore c’è sempre uno che si annoia e uno che soffre. (Luciano De Crescenzo)
Non si ama finché non si soffre. (Etienne Rey)

Il mio cuore è e sarà sempre tuo. (Jane Austen)

Il dolore della separazione è nulla in confronto alla gioia di incontrarsi di nuovo. (Charles Dickens)

I tuoi occhi dovrebbero stare al Louvre. (Woody Allen)

Hai un posto nel mio cuore che nessun altro potrebbe avere. (Francis Scott Fitzgerald)

Gioia d’amore dura solo un istante. Pena d’amor dura tutta la vita. (Jean-Pierre Claris de Florian)

Eravamo insieme. Tutto il resto l’ho dimenticato. (Walt Whitman)

E t’amo, t’amo, ed è continuo schianto! (Giuseppe Ungaretti)

E quell’amore che arriccia il tuo naso tocca il mio stupido cuore. (Fred Astaire)

E non voglio altro che vederti amare. (Pedro Salinas)

È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: “io ti cielo”, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini. (Frida Kahlo)

È a partire da te che ho detto sì al mondo. (Paul Éluard)

Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore. (William Shakespeare)

Di qualunque cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa. (Emily Brontë)

Date al dolore la parola; il dolore che non parla, sussurra al cuore oppresso e gli dice di spezzarsi. (William Shakespeare)

Da quando ti amo la mia solitudine inizia a due passi da te. (Jean Giraudoux)

Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perché lo sai. (Arrigo Boito)

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare. (Alda Merini)

Amami, perché, senza te, niente posso, niente sono. (Paul Verlaine)

Milioni e milioni di anni non mi daranno ancora abbastanza tempo per descrivere quel piccolo istante dell’eternità in cui mi abbracciasti e io ti abbracciai. (Jacques Prévert)

Nell’amore non c’è più e meno. (Lev Tolstoj)

Non assomigli più a nessuna da quando ti amo. (Pablo Neruda)

Non capirà mai nessuno quanto amore ci mettevo anche solo per guardarti negli occhi. (Erri De Luca)

Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nel mio cuore. (Mahatma Gandhi)

Non conosco altra ragione di amarti che amarti. (Fernando Pessoa)

Non ho voglia di innamorarmi e di perdermi… ho solo voglia di te. (Charles Bukowski)

Non riesco a dire come ogni volta che metto le mie braccia intorno a te, io mi sento a casa. (Ernest Hemingway)

Non so dove vada la mia strada, ma cammino meglio quando la mia mano stringe la tua. (Alfred de Musset)

Non v’è punizione più severa di quella sofferta dalla donna che si trova imprigionata tra un uomo di cui è innamorata e un altro che l’ama. (Khalil Gibran)

Non voglio mancarti quando sei solo, ma quando hai tutto e, nonostante tutto senti che ti manco ancora.(Huga Flame)

Ogni volta che mi guardi nasco nei tuoi occhi. (Jorge Riechmann)

Oh, sei più bella dell’aria della sera che veste la bellezza di mille stelle. (Christopher Marlowe)

Più dolce sarebbe la morte se il mio sguardo avesse come ultimo orizzonte il tuo volto, e se così fosse… mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire. (William Shakespeare)

Quando sei triste, guarda un’altra volta nel tuo cuore, e vedrai che in verità stai piangendo per quello che è stato il tuo diletto. (Kahlil Gibran)

Quando tu mi guardi, quando pensi a me, io sono in paradiso. (William Makepeace Thackeray)

Saremo felici o saremo tristi, che importa? Saremo l’uno accanto all’altra. E questo deve essere, questo è l’essenziale. (Gabriele D’Annunzio)

Se ami, soffrirai; se non ami, inaridirai. (Arturo Graf)

Se non mi ami tu, non sarò mai amato. Se non amo te, non amerò mai. (Samuel Beckett)

Se so cos’è l’amore, è grazie a te. (Hermann Hesse)

Se ti amo così male, è perché ti amo troppo. (Paul Géraldy)

Se tu vivessi fino a cent’anni, vorrei vivere fino a cento meno uno così non dovrei mai vivere senza di te. (A. A. Milne)

Sei insieme la quiete e la confusione del mio cuore. (Franz Kafka)

Soffrire per l’assenza di chi si ama è un bene in confronto a vivere con chi si odia. (Jean De La Bruyère)

Lascia che te lo dica oggi quanto ti voglio bene, quanto tu sei stato sempre per me, come hai arricchito la mia vita. Tu non puoi misurare ciò che significhi. Significa la sorgente in un deserto, l’albero fiorito in un terreno selvaggio. A te solo debbo che il mio cuore non sia inaridito, che sia rimasto in me un punto accessibile alla grazia. (Hermann Hesse)

Il mio cuore è e sarà sempre tuo. (Jane Austen)

I tuoi occhi dovrebbero stare al Louvre. (Woody Allen)

Ho sempre amato tutto di te. Anche quello che non ho mai capito. (Albert Camus)

Hai un posto nel mio cuore che nessun altro potrebbe avere. (Francis Scott Fitzgerald)

Eravamo insieme. Tutto il resto l’ho dimenticato. (Walt Whitman)

E t’amo, t’amo, ed è continuo schianto! (Giuseppe Ungaretti)

E quell’amore che arriccia il tuo naso tocca il mio stupido cuore. (Fred Astaire)

E non voglio altro che vederti amare. (Pedro Salinas)

È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: “io ti cielo”, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini. (Frida Kahlo)

È a partire da te che ho detto sì al mondo. (Paul Éluard)

Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore. (William Shakespeare)

Di qualunque cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa. (Emily Brontë)

Da quando ti amo la mia solitudine inizia a due passi da te. (Jean Giraudoux)

Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perché lo sai. (Arrigo Boito)

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare. (Alda Merini)

Amami, perché, senza te, niente posso, niente sono. (Paul Verlaine)

Al di là del bene e del male esiste uno spazio. Lì è dove ti rincontrerò… (Gialal al-Din Rumi)

A me basterebbe essere sicuro che tu e io esistiamo in questo momento. (Gabriel García Márquez)

Vorrei essere almeno la mano che ti protegge – una cosa che non ho mai saputo fare con nessuno e con te invece mi è naturale come il respiro. (Cesare Pavese)

Non esiste rimedio all’amore se non amare di più. (Henry David Thoreau)

Quando ami non ragioni e quando ragioni non ami. (Publilio Siro)

La verità è che tutti ti faranno del male. Sta a te decidere per chi vale la pena di soffrire. (Bob Marley)

Amare per essere amati è umano, ma amare per amare è quasi angelico. (Alphonse de Lamartine)

E che centomila abbiano avuto delusioni, diminuisce forse il dolore di chi viene deluso? (Cesare Pavese)

Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti.(Frida Kahlo)

Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo.(Dino Buzzati)

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. (Pablo Neruda)
Tu sei il mio sole, la mia luna, e tutte le mie stelle. (E.E. Cummings)
Tu sei una persona di quelle che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo. (Charles Dickens)

Ti amo. Di questa parola so tutto il peso – l’orrore e la meraviglia – eppure te la dico, quasi con tranquillità. L’ho usata così poco nella mia vita, e così male, che è come nuova per me. (Cesare Pavese)
Ti amo. Sei un pensiero troppo importante per essere stretto in una mano, sei un canto ricorrente nei miei sogni. L’amore è una parola di luce, scritta da una mano di luce, su una pagina di luce. (Khalil Gibran)

Ti amo! Ho sete di te, sete dei tuoi baci, sete dei tuoi abbracci d’amore, mio adorato. (Alphonse Esquiros)

Ti amo senza sapere come, quando, o dove. Ti amo semplicemente, senza problemi o orgoglio. (Pablo Neruda)

Ti amo più della mia stessa pelle. (Frida Kahlo)

Ti amo per tutto ciò che sei, tutto ciò che sei stato, tutto ciò che devi ancora essere. (Ernest Hemingway)

Ti amo non per quello che sei, ma per quello che sono quando sono con te. (Elizabeth Barrett Browning)

Ti amo con un amore che è più dell’amore. (Edgar Allan Poe)

Ti amo col respiro, i sorrisi e le lacrime di tutta la mia vita. (Elizabeth Barrett Browning)

Milioni e milioni di anni non mi daranno ancora abbastanza tempo per descrivere quel piccolo istante dell’eternità in cui mi abbracciasti e io ti abbracciai. (Jacques Prévert)

Non assomigli più a nessuna da quando ti amo. (Pablo Neruda)

Non capirà mai nessuno quanto amore ci mettevo anche solo per guardarti negli occhi. (Erri De Luca)

Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nel mio cuore. (Mahatma Gandhi)

Non conosco altra ragione di amarti che amarti. (Fernando Pessoa)

Non ho voglia di innamorarmi e di perdermi… ho solo voglia di te. (Charles Bukowski)

Non riesco a dire come ogni volta che metto le mie braccia intorno a te, io mi sento a casa. (Ernest Hemingway)

Non so dove vada la mia strada, ma cammino meglio quando la mia mano stringe la tua. (Alfred de Musset)

Categorie