Frasissime » Frasi » Politica e Società » Frasi sulla Politica in Inglese: le 40 più belle (con traduzione)

Frasi sulla Politica in Inglese: le 40 più belle (con traduzione)

frasi sulla politica in inglese

Con questa raccolta di aforismi, scopriamo insieme le più belle Frasi sulla Politica In Inglese (con traduzione in italiano). Frasi intense, illuminanti, serie, profonde ma anche ironiche, e perfette per riflettere sulla società in cui viviamo, e sul passato che ci ha portato esattamente a questo punto. Perché il nostro mondo è il risultato di scelte fatte nel corso di anni.

La politica è considerata spesso come un argomento ostico, che si tira in ballo raramente per evitare uno scontro di opinioni. Quel che è certo, è che informarsi sull’attualità è fondamentale. Per capire la nostra società e prendere decisioni in modo consapevole, è essenziale capire i meccanismi che muovono il mondo. Potere, ideali, corruzione, fazioni… la politica è fatta di mille sfaccettature, aspetti positivi e deplorevoli, tutto cambia in continuazione, ed è necessario tenersi aggiornati. Ecco 40 frasi sulla politica in inglese (con traduzione in italiano).

Citazioni, Aforismi e Frasi sulla Politica in Inglese

If voting made any difference they wouldn’t let us do it.

Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare. (Mark Twain)

Democracy is the worst form of government, except for all the others.

La democrazia è la peggior forma di governo, eccezione fatta per tutte le altre. (Winston Churchill)

In politics it is necessary either to betray one’s country or the electorate. I prefer to betray the electorate.

In politica è necessario tradire il proprio paese o l’elettorato. Io preferisco tradire l’elettorato. (Charles de Gaulle)

Under a government which imprisons any unjustly, the true place for a just man is also a prison.

Sotto un governo che imprigiona le persone ingiustamente, l’unico posto per un uomo giusto è la prigione. (Henry David Thoreau)

A politician thinks of the next election. A statesman, of the next generation.

Un politico pensa alle prossime elezioni; uno statista pensa alla prossima generazione. (James Freeman Clarke)

The liberty of a democracy is not safe if the people tolerated the growth of private power to a point where it becomes stronger than the democratic state itself. That in its essence is fascism: ownership of government by an individual, by a group, or any controlling private power.

La libertà di una democrazia non è al sicuro se il popolo tollera la crescita del potere privato a un punto in cui diventa più forte dello stesso stato democratico. Questo nella sua essenza è il fascismo: la proprietà del governo in mano un individuo, di un gruppo o di qualsiasi potere privato di controllo. (Franklin Roosevelt)

This expresses my idea of democracy.

Come non vorrei essere uno schiavo, non vorrei essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia. (Abraham Lincoln)

Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect.

Quando ti trovi d’accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere. (Mark Twain)

Politics is the means for men without principles to direct men without memories.

La politica è il mezzo con cui uomini senza principi dirigono uomini senza memoria. (Voltaire)

Just because you do not take an interest in politics doesn’t mean politics won’t take an interest in you.

Solo perché non ti interessi alla politica non significa che la politica non si interessi di te. (Pericle)

Democracy is the theory that the common people know what they want and deserve to get it good and hard.

La democrazia è la teoria secondo cui le persone comuni sanno quello che vogliono e meritano di averlo nel bene e nel male. (Henry Louis Mencken)

What difference does it make to the dead, the orphans and the homeless, whether the mad destruction is wrought under the name of totalitarianism or in the holy name of liberty or democracy?

Che cosa cambia ai morti, agli orfani e ai senzatetto, se una distruzione viene compiuta nel nome del totalitarismo, nel santo nome della libertà o della democrazia? (Mahatma Gandhi)

Ask not what your country can do for you; ask what you can do for your country.

Non chiederti cosa può fare il tuo paese per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese. (John Fitzgerald Kennedy)

The inherent vice of capitalism is the unequal sharing of blessings; the inherent virtue of socialism is the equal sharing of miseries.

Il vizio intrinseco del capitalismo è un’ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria. (Winston Churchill)

To the most perfect dictatorship, will always prefer an imperfect democracy.

Alla più perfetta delle dittature preferirò sempre la più imperfetta delle democrazie. (Sandro Pertini)

In war, you can only be killed once, but in politics, many times.

In guerra puoi essere ucciso una sola volta, in politica molte volte. (Winston Churchill)

Democracy is a device that insures we shall be governed no better than we deserve.

La democrazia è un meccanismo che ci assicura che non saremo governati meglio di quanto meritiamo. (George Bernard Shaw)

He knows nothing and he thinks he knows everything. That points clearly to a political career.

Non sa nulla e pensa di sapere tutto. Ciò indica chiaramente una propensione per la carriera politica. (George Bernard Shaw)

No man is good enough to govern another man without the other’s consent.

Nessuno è abbastanza bravo da governarne un altro senza il suo consenso. (Abraham Lincoln)

Democracy substitutes election by the incompetent many for appointment by the corrupt few.

La democrazia delega a molti incompetenti l’elezione di pochi corrotti. (George Bernard Shaw)

It is not enough to win a war; it is more important to organize the peace.

Vincere una guerra non basta; è più importante organizzare la pace. (Aristotele)

Power tends to corrupt, and absolute power corrupts absolutely.

Il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe assolutamente. (John Emerich Edward Dalberg-Acton)

The oppressed are allowed once every few years to decide which particular representatives of the oppressing class are to represent and repress them.

Gli oppressi sono autorizzati una volta ogni tot anni a decidere nello specifico quali rappresentanti della classe oppressiva devono rappresentarli e reprimerli. (Karl Marx)

Those who make peaceful revolution impossible will make violent revolution inevitable.

Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica renderà inevitabile una rivoluzione violenta. (John Fitzgerald Kennedy)

Elections belong to the people. It’s their decision. If they decide to turn their back on the fire and burn their behinds, then they will just have to sit on their blisters.

Le elezioni appartengono alla gente. È una loro decisione. Se decidono di voltare le spalle al fuoco e bruciarsi il sedere, poi dovranno semplicemente sedersi sulle loro vesciche. (Abraham Lincoln)

A nation of sheep will beget a government of wolves.

Una nazione di pecore genererà un governo di lupi. (Edward Murrow)

Men are more easily governed through their vices than through their virtues.

Gli uomini si governano meglio facendo ricorso ai loro vizi che alle loro virtú. (Napoleone Bonaparte)

Suppose you were an idiot, and suppose you were a member of Congress; but I repeat myself.

Supponi di essere un idiota, e supponi di essere un membro del Parlamento; ma mi sto ripetendo. (Mark Twain)

One of the penalties of refusing to participate in politics is that you end up being governed by your inferiors.

Una delle punizioni dovute al rifiuto di partecipare alla politica è che finisci con l’essere governato da tuoi inferiori. (Platone)

In war, you can only be killed once, but in politics, many times.

In guerra puoi essere ucciso una sola volta, in politica molte volte. (Winston Churchill)

Supreme excellence consists of breaking the enemy’s resistance without fighting.

La suprema eccellenza consiste nel battere la resistenza del nemico senza combattere. (Sun Tzu)

A people that elect corrupt politicians, imposters, thieves and traitors are not victims, but accomplices.

Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri e traditori, non è vittima, ma complice. (George Orwell)

Four-fifths of all our troubles would disappear, if we would only sit down and keep still.

I quattro quinti di tutti i nostri problemi scomparirebbero, se solo ci sedessimo e rimanessimo immobili. (Calvin Coolidge)

No man is good enough to govern another man without the other’s consent.

Nessuno è in grado di governare un altro senza il suo consenso. (Abraham Lincoln)

Art, freedom and creativity will change society faster than politics.

Arte, libertà e creatività cambieranno la società più velocemente della politica. (Victor Pinchuk)

The duty of a patriot is to protect his country from its government.

Il dovere di un patriota è di proteggere il suo paese dal suo governo. (Thomas Paine)

What difference does it make to the dead, the orphans and the homeless, whether the mad destruction is wrought under the name of totalitarianism or in the holy name of liberty or democracy?

Che cosa cambia ai morti, agli orfani e ai senzatetto, se una distruzione viene compiuta nel nome del totalitarismo, nel santo nome della libertà o della democrazia? (Mahatma Gandhi)

In politics, stupidity is not a handicap.

In politica, la stupidità non è un handicap. (Napoleone Bonaparte)

Democracy cannot succeed unless those who express their choice are prepared to choose wisely. The real safeguard of democracy, therefore, is education.

La democrazia non può avere successo se coloro che esprimono le proprie scelte non sono preparati a farlo con oculatezza. La vera salvaguardia della democrazia è dunque l’istruzione. (Franklin Roosevelt)

In a country well governed, poverty is something to be ashamed of. In a country badly governed, wealth is something to be ashamed of.

In un paese ben governato, la povertà è qualcosa di cui vergognarsi. In un paese governato male, la ricchezza è qualcosa di cui vergognarsi. (Confucio)

Politics, it seems to me, for years, or all too long, has been concerned with right or left instead of right or wrong.

La politica, mi sembra che per anni, o per troppo tempo, si sia occupata di destra o sinistra invece che di giusto o sbagliato. (Richard Armour)

No one party can fool all of the people all of the time; that’s why we have two parties.

Nessun partito può prendere in giro tutte le persone per tutto il tempo; è per questo che abbiamo due partiti. (Bob Hope)

Anarchism is democracy taken seriously.

L’anarchia è la democrazia presa sul serio. (Edward Abbey)

If you’re not a liberal at twenty you have no heart, if you’re not a conservative at forty, you have no brain.

Se non sei di sinistra a vent’anni non hai cuore, se non sei di destra a quaranta, non hai cervello. (Winston Churchill)

Democracy must be something more than two wolves and a sheep voting on what to have for dinner.

La democrazia deve essere qualcosa in più di due lupi e una pecora che votano su cosa mangiare per cena. (James Bovard)

My definition of a free society is a society where it is safe to be unpopular.

La definizione di una società libera è una società dove si è al sicuro anche se si è impopolari. (Adlai Stevenson II)

Politics is war without bloodshed while war is politics with bloodshed.

La politica è guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue. (Mao Zedong)

Democracy is the art and science of running the circus from the monkey cage.

La democrazia è l’arte e la scienza di far funzionare il circo dalla gabbia delle scimmie. (Henry Louis Mencken)

Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies.

La politica è l’arte di cercare un problema, trovarlo, interpretarlo male e poi applicare erroneamente il rimedio sbagliato. (Groucho Marx)

High hopes were once formed of democracy; but democracy means simply the bludgeoning of the people by the people for the people.

Una volta si ponevano grandi speranze nella democrazia; ma la democrazia significa semplicemente il randello del popolo da parte del popolo per il popolo. (Oscar Wilde)

Torna su