Frasissime » Frasi » Belle » Frasi Epiche (corte): le 250 più belle sulla Vita e sull’Amore

Frasi Epiche (corte): le 250 più belle sulla Vita e sull’Amore

frasi epiche

Con questa raccolta di aforismi scopriamo insieme le più belle frasi epiche (corte). Frasi particolarmente emozionanti, capaci di toccare la nostra emotività fino in fondo. Frasi che trattano di sentimenti e di crescita, frasi perfette per riflettere sulla propria esistenza, e sulle prossime scelte da compiere in merito alla nostra vita.

Ogni tanto dobbiamo cercare risposte al di fuori di noi. Prestare attenzione ai pensieri altrui è molto importante, può aiutarci ad aprire porte che altrimenti sarebbero rimaste chiuse per sempre. Confrontarsi con idee differenti dalle nostre, leggere, adottare nuovi pensieri… tutto questo ci aiuta ad allargare la mente, ci prepara al nuovo e ci fa capire anche molto su noi stessi. Ci sono frasi da cui possiamo imparare molto, piccole pillole di saggezza in grado di fare la differenza. Frasi che rimangono impresse nella nostra memoria, per guidarci quando meno ce lo aspettiamo, frasi a cui possiamo attingere nel momento del bisogno. Ecco 250 frasi epiche:

Aforismi, Citazioni e Frasi Epiche

Stai vicino a tutto ciò che ti rende felice di essere vivo. (Hafez)

Non ci sono sei o sette meraviglie nel mondo; ce n’è una sola: l’amore. (Jacques Prévert)

Non ci può essere profonda delusione dove non c’è un amore profondo. (Martin Luther King Jr.)

Chi dice ciò che vuole deve aspettarsi in risposta ciò che non vuole. (Euripide)

Salvaguardate il vostro diritto di pensare, perché anche pensare male è meglio di non pensare affatto. (Ipazia)

È una delle benedizioni dei vecchi amici che tu possa permetterti di essere stupido con loro. (Ralph Waldo Emerson)

È un vero peccato che impariamo le lezioni della vita solo quando non ci servono più. (Oscar Wilde)

È più vergognoso diffidare dei propri amici che essere ingannati da loro. (François de La Rochefoucauld)

Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)

Non conosco una via infallibile per il successo, ma una per l’insuccesso sicuro: voler accontentare tutti. (Platone)

L’esperienza è il tipo di insegnante più difficile perché prima ti fa l’esame, poi ti spiega la lezione. (Vern Law)

Vuoi essere ricco? Non preoccuparti di aumentare la tua ricchezza, ma di diminuire la tua avidità. (Epicuro)

Non camminare davanti a me, potrei non seguirti. Non camminare dietro di me, non saprei dove condurti. Cammina semplicemente al mio fianco e sii mio amico. (Albert Camus)

Non c’è amore sprecato. (Miguel De Cervantes)

Non aver paura che la vita possa finire. Abbi invece paura che possa non incominciare mai davvero. (John Henry Newman)

Non amare chi ti tratta come se fossi ordinario. (Oscar Wilde)

Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno. (Platone)

I due giorni più importanti della vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scopri il perché. (Mark Twain)

Per essere grandi bisogna prima di tutto saper essere piccoli. L’umiltà è la base di ogni vera grandezza. (Papa Francesco)

Ti amo con un amore che è più dell’amore. (Edgar Allan Poe)

Ti amo non per chi sei tu, ma per chi sono io quando sto con te. (Gabriel Garcia Marquez)

Ti amo più della mia stessa pelle. (Frida Kahlo)

Ti meriti un amore che ti voglia spettinata. (Frida Kahlo)

L’uomo saggio non persegue la felicità, ma l’assenza di dolore. (Aristotele)

Chi non sa piangere con tutto il cuore, non sa neanche ridere. (Golda Meir)

Chi mai amò che non abbia amato al primo sguardo? (William Shakespeare)

Chi è amico di tutti non è amico di nessuno. (Arthur Schopenhauer)

Chi comincia ad amare, deve essere pronto a soffrire. (Antoine Gombaud)

Chi ama, crede nell’impossibile. (Elizabeth Barrett Browning)

L’uomo, che ha raggiunto la perfezione, è il più nobile degli animali. Separato dalla legge e dalla giustizia, è il peggiore. (Aristotele)

L’uso migliore della vita è di spenderla per qualcosa che duri più della vita stessa. (William James)

La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito. (Platone)

La condivisione di una gioia, non la partecipazione al dolore, fa di un uomo un vero amico. (Friedrich Nietzsche)

La cosa più bella del mondo è, naturalmente, il mondo stesso. (Wallace Stevens)

La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare. (Hermann Hesse)

Tieni gli occhi fissi sulle stelle e i piedi per terra. (Theodore Roosevelt)

Tre cose sono importanti nella vita umana: la prima è essere gentili, la seconda è essere gentili e la terza è essere gentili. (Henry James)

Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce. (Lev Tolstoj)

Tutti coloro che sono incapaci di imparare si sono messi a insegnare. (Oscar Wilde)

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (Albert Einstein)

Tutto ciò di cui hai bisogno è amore. Ma un po’ di cioccolata, ogni tanto, non fa male. (Charles M. Schulz)

Tutto, tutto ciò che so, lo so solo perché amo. (Lev Tolstoj)

Un amico a metà è un mezzo traditore. (Victor Hugo)

Un amico che sta con te nei momenti di sconforto è più prezioso di un centinaio di quelli che stanno con te nel piacere. (Anonimo)

Un amico è un regalo che si dona a sé stessi. (Robert Louis Stevenson)

Un bacio è un segreto confidato alla bocca invece che all’orecchio. (Edmond Rostand)

Un buon viaggiatore non ha piani fissi e non è intenzionato ad arrivare. (Lao Tzu)

Un uomo che osa sprecare anche solo un’ora del suo tempo non ha scoperto il valore della vita. (Charles Darwin)

Un’amicizia finita non è mai stata sincera. (San Girolamo)

Una cipolla può far piangere, ma non c’è mai stata una verdura che riesca a far ridere. (Will Rogers)

Una volta all’anno, vai in un posto dove non sei mai stato prima. (Dalai Lama)

Viaggiamo, alcuni di noi per sempre, per cercare altri luoghi, altre vite, altre anime. (Anais Nin)

Viaggiare è cambiare opinioni e pregiudizi. (Anatole France)

Viaggiare è nascere e morire ad ogni istante. (Victor Hugo)

Viaggiare insegna la tolleranza. (Benjamin Disraeli)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte delle persone esiste, questo è tutto. (Oscar Wilde)

Vivi la vita senza scuse, viaggia senza rimpianti. (Oscar Wilde)

Se il denaro non può dare la felicità, figuriamoci la miseria. (Woody Allen)

Se il tuo miglior amico ti manda a quel paese, fatti pagare il viaggio e le spese. (Anonimo)

Se l’amico ti lascia indietro, cambia strada. (Anonimo)

Se la vita è solo un passaggio, in questo passaggio seminiamo dei almeno fiori. (Michel de Montaigne)

Se non decidi della tua vita, qualcun altro deciderà per te. (Leo Buscaglia)

Se non hai mai mangiato con le lacrime agli occhi, non conosci il sapore della vita. (Johann Wolfgang von Goethe)

Se non mi ami tu, non sarò mai amato. Se non amo te, non amerò mai. (Samuel Beckett)

Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato.(William Shakespeare)

Se piangi per aver perduto il sole, le lacrime non ti permetteranno di veder le stelle. (Rabindranath Tagore)

Se puoi sognarlo, puoi farlo. (Walt Disney)

Se uno guardasse dal cielo verso la terra, quale gli apparirebbe la differenza fra quello che facciamo noi e quello che fanno le formiche o le api? (Celso)

Se vuoi essere felice, sii felice. (Lev Tolstoj)

Se vuoi vivere una vita felice, legala a un obiettivo, non alle persone o alle cose. (Albert Einstein)

Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto. (Nelson Mandela)

Senza ambizione non si inizia nulla. Senza lavoro non si finisce nulla. Il premio non ti verrà regalato. Devi conquistarlo. (Ralph Waldo Emerson)

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi. (Antoine de Saint-Exupéry)

Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea. (Hippolyte Taine)

Si vive per anni accanto a un essere umano, senza vederlo. Un giorno ecco che uno alza gli occhi e lo vede. In un attimo, non si sa il perché, non si sa come, qualcosa si rompe una diga fra due acque. E due sorti si mescolano, si confondono, e precipitano. (Boris Pasternak)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. (Mahatma Gandhi)

Sii te stesso, non la tua idea di ciò che pensi dovrebbe essere l’idea di qualcun altro di te stesso. (Henry David Thoreau)

Sii te stesso; tutti gli altri sono già stati presi. (Oscar Wilde)

Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

Solo chi ama senza speranza conosce il vero amore. (Pablo Neruda)

Solo chi osa fallire molto può ottenere grandi risultati. (Robert Kennedy)

Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione. (James Russell Lowell)

Vola come una farfalla, pungi come un’ape. (Muhammad Ali)

Se ami un fiore che si trova su una stella, è dolce, di notte, guardare il cielo. (Antoine de Saint-Exupéry)

Sapere ciò che è giusto e non farlo è la peggiore vigliaccheria. (Confucio)

Sai che sei innamorato quando non vuoi addormentarti perché la realtà è migliore dei tuoi sogni. (Dr. Seuss)

Saggio è colui che si stupisce di tutto. (André Gide)

Rispetta te stesso e gli altri ti rispetteranno. (Confucio)

Ridere delle persone di buon senso è il privilegio degli sciocchi. (Jean de La Bruyère)

Ricorda di guardare in alto alle stelle, e non ai tuoi piedi. Cerca di dare un senso a quello che vedi e chiediti quello che fa vivere l’Universo. Sii curioso. (Stephen Hawking)

Quello che non tornerà mai più è proprio ciò che rende la vita così dolce. (Emily Dickinson)

Quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all’ape. (Marco Aurelio)

Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla. (Lao Tzu)

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. (Friedrich Nietzsche)

Quanto è difficile odiare quelle persone che vorremmo amare. (Voltaire)

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. (Jonathan Swift)

Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito. (Proverbio cinese)

Quando arrivano i dispiaceri, non arrivano come singole spie, ma in battaglioni. (William Shakespeare)

Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare, incominciala! L’audacia ha in sé genio, potere e magia.(Goethe)

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. (Mahatma Gandhi)

Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere, mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi i miei dolori, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io. Ognuno ha la propria storia. E solo allora mi potrai giudicare. (Luigi Pirandello)

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro. (Papa Giovanni Paolo II)

Preferisco un nemico sincero a gran parte degli amici che ho conosciuto. (Ernest Hemingway)

Preferisco morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio. (Ernesto Che Guevara)

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni. (Oscar Wilde)

Posso calcolare il movimento dei corpi celesti, ma non la follia della gente. (Isaac Newton)

Più piccola è la mente più grande è la presunzione. (Esopo)

Piangere è per le donne semplici. Le belle donne vanno a fare shopping. (Oscar Wilde)

Piangere è diminuire la profondità del dolore. (William Shakespeare)

Perché è la perdita la misura dell’amore? (Jeanette Winterson)

Per quanto sia raro il vero amore, è ancor più rara la vera amicizia. (François de La Rochefoucauld)

Per non essere schiavi martirizzati dal tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre! Di vino, di poesia o di virtù, come vi pare. (Charles Baudelaire)

Pensa, credi, sogna e osa. (Walt Disney)

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore. (Confucio)

Ogni tanto è bene scuotere l’albero dell’amicizia per far cadere i frutti marci. (Proverbio)

Ogni amicizia è un dramma impercettibile, una serie di sottili ferite. (Anonimo)

Oggi sei più vecchio di quanto tu sia mai stato, e più giovane di quanto sarai mai. (Eleanor Roosevelt)

Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore. (Madre Teresa di Calcutta)

Non temo la morte. Ero morto da miliardi e miliardi di anni prima che io nascessi, e non ne ho mai sofferto il minimo disagio. (Mark Twain)

Non si vive se non il tempo che si ama. (Claude-Adrien Helvétius)

Non si deve giudicare il valore di un uomo dalle sue grandi qualità, ma dall’uso che sa farne. (François de La Rochefoucauld)

Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso. (Madre Teresa di Calcutta)

Non puoi comprare la felicità, ma puoi comprare un biglietto aereo ed è quasi la stessa cosa. (Anonimo)

Non potrai mai attraversare l’oceano se non hai il coraggio di perdere di vista la riva. (Cristoforo Colombo)

Non piangere perché è finita. Sorridi perché è successo. (Dr. Seuss)

Non peccano affatto coloro che peccano per amore. (Oscar Wilde)

Non mi piace l’idea di andare o in Paradiso o all’Inferno, perché ho amici in entrambi i luoghi. (Mark Twain)

Non lasciare che il rumore delle opinioni altrui soffochi la tua voce interiore. (Steve Jobs)

Non ho alcun dubbio di aver meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.(Walt Whitman)

Non fingere di essere saggio, ma sii saggio davvero: non abbiamo bisogno di apparire sani, ma di esserlo veramente. (Epicuro)

Non fermarti quando sei stanco, fermati quando hai finito. (Marilyn Monroe)

Non esistono formule, né metodi: solo amando noi impariamo ad amare. (Aldous Huxley)

Non è mai troppo tardi per essere ciò che avresti voluto essere. (George Eliot)

Non dobbiamo mai vergognarci delle nostre lacrime. (Charles Dickens)

Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare. (Jim Morrison)

Non conosco altra ragione di amarti che amarti. (Fernando Pessoa)

Non abbiamo bisogno di cercare la felicità: se possediamo l’amore per gli altri, ci verrà data. È il dono di Dio. (Madre Teresa di Calcutta)

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso. (Eleanor Roosevelt)

Nessuno può essere saggio a stomaco vuoto. (George Eliot)

Nessuno merita le tue lacrime, e chi le merita non te le farà mai versare. (Gabriel Garcia Marquez)

Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla. (Lucio Anneo Seneca)

Nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità. (Albert Einstein)

Nascondo il mio dolore con un sorriso. (Anonimo)

Molto meglio è avere uno vero nemico che un finto amico. (Piovano Arlotto)

Molti nemici, molto onore. (Gaio Giulio Cesare)

Molte persone entreranno ed usciranno dalla tua vita, ma soltanto i veri amici lasceranno impronte nel tuo cuore. (Eleanor Roosevelt)

Mi piace sempre camminare nella pioggia, così nessuno può vedermi piangere. (Charlie Chaplin)

Meglio perire per mano degli stupidi che riceverne gli elogi. (Anton Čechov)

Meglio essere temuti che amati, se non si può essere entrambe le cose. (Niccolo Machiavelli)

Meglio essere protagonisti della propria tragedia che spettatori della propria vita. (Oscar Wilde)

Meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita. (Rita Levi Montalcini)

Lo stupido ha un grande vantaggio sull’uomo di ingegno: è sempre contento di sé stesso. (Honoré De Balzac)

Lo sciocco corre dietro i piaceri della vita, e si vede ingannato; il saggio evita i mali. (Arthur Schopenhauer)

Le strade sono state fatte per i viaggi, non per le destinazioni. (Confucio)

Le nevi e le rose di ieri sono svanite; e che cos’è l’amore se non una rosa che impallidisce? (Edgar Lee Masters)

Le lacrime vengono dal cuore e non dal cervello. (Leonardo da Vinci)

Le illusioni su una donna che si è amata, rassomigliano ai reumatismi: non ce se ne libera mai completamente. (Henry Becque)

Le grandi menti discutono di idee, le menti ordinarie discutono di avvenimenti, le menti piccole discutono di persone. (Eleanor Roosevelt)

Le donne sono fatte per essere amate, non per essere capite. (Oscar Wilde)

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. (George Bernard Shaw)

Le cose migliori della vita ti fanno sudare. (Edgar Allan Poe)

Le cose migliori della vita o sono illegali o immorali o fanno ingrassare. (Oscar Wilde)

Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se non avessi mai sofferto. Danza come se nessuno ti guardasse. (Satchel Paige)

La vita non è trovare se stessi. La vita è creare se stessi. (George Bernard Shaw)

La vita non è che una lunga perdita di tutto ciò che si ama. Ci lasciamo dietro una scia di dolori. (Victor Hugo)

La vita non è altro che un brutto quarto d’ora, composto da attimi squisiti. (Oscar Wilde)

La vita è una lunga lezione di umiltà. (James M. Barrie)

La vita è una grande delusione. (Oscar Wilde)

La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, piangi, balla, ridi e vivi intensamente, prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. (Charlie Chaplin)

La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi. (Danny Kaye)

La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte. (ʿUmar Khayyām)

La vita è troppo corta per sprecarla a inseguire un amore impossibile. (Henri-Frédéric Amiel)

La vita è terribile. È lei che ci governa, non noi che la governiamo. (Oscar Wilde)

La vita è piena di felicità e lacrime; sii forte e abbi fede. (Kareena Kapoor Khan)

La vita è felicità, meritala. (Madre Teresa di Calcutta)

La vita è davvero semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata. (Confucio)

La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo. (Jim Morrison)

La vita è ciò che ti accade mentre sei occupato a fare altri progetti. (John Lennon)

La vita è breve e non abbiamo troppo tempo per rallegrare i cuori di coloro che sono con noi in cammino lungo la strada buia. Sii pronto ad amare! Sii gentile senza indugi. (Henri Frédéric Amiel)

La vita di un uomo infelice è un fondo nero con delle stelle d’argento. (Honoré De Balzac)

La vera felicità è non aver bisogno di felicità. (Lucio Anneo Seneca)

La vera felicità costa poco; se è cara, non è di buona qualità. (François-René de Chateaubriand)

La tristezza vola via sulle ali del tempo. (Jean de La Fontaine)

La saggezza non è nulla se non conduce alla felicità. (Paul Henri Thiry d’Holbach)

La ricchezza non consiste nell’avere grandi proprietà, ma nell’avere pochi desideri. (Epitteto)

La più grande lezione nella vita è sapere che anche i pazzi, alle volte, hanno ragione. (Winston Churchill)

La menzogna uccide l’amore. La sincerità ancora di più. (Arthur Bloch)

La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere. (Plutarco)

La malinconia erano i suoni di una notte d’inverno. (Virginia Wolf)

La felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta.(Confucio)

La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha. (Oscar Wilde)

La felicità nelle persone intelligenti è la cosa più rara che io conosca. (Ernest Hemingway)

La felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia. (Mahatma Gandhi)

L’amore inizia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con una lacrima. (Agostino d’Ippona)

L’assoluto dell’amore si riconosce dall’inquietudine di chi ama. (Paul Valéry)

L’azione non porta sempre alla felicità, ma non c’è felicità senza azione. (William James)

L’esperienza non è che la somma delle nostre delusioni. (Henri Frédéric Amiel)

L’inferno è non amare più. (Georges Bernanos)

L’oscurità non scaccia l’oscurità: solo la luce può farlo. L’odio non scaccia l’odio: solo l’amore può farlo. (Martin Luther King Jr.)

L’unica vera saggezza è sapere di non sapere nulla. (Socrate)

L’unico modo per avere un amico è esserlo. (Ralph Waldo Emerson)

L’uomo non può scoprire nuovi oceani finché non avrà il coraggio di perdere di vista la riva. (André Gide)

La felicità è conoscere e meravigliarsi. (Jacques Cousteau)

L’amore è la persona a cui pensi durante le tristi canzoni. (Anonimo)

L’amore consiste nell’essere cretini insieme. (Paul Valéry)

L’amore consiste in questo, che due solitudini si proteggono a vicenda, si toccano, si salutano. (Rainer Maria Rilke)

L’amicizia raddoppia le gioie e divide le angosce. (Francesco Bacone)

L’amicizia è un po’ come la salute: se ne apprezza il valore solo quando la si perde. (Anonimo)

L’amicizia è sempre una dolce responsabilità, mai una opportunità. (Khalil Gibran)

L’amicizia è come un vaso. Una volta che si rompe, è difficile mettere insieme i cocci. (Anonimo)

In nulla mi considero felice se non nel ricordarmi dei miei buoni amici. (William Shakespeare)

In due parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita: va avanti. (Robert Lee Frost)

Imparare a lasciarsi andare. Questa è la chiave per la felicità. (Buddha)

Il viaggio non è mai una questione di soldi, ma di coraggio. (Paolo Coelho)

Il viaggiatore vede quello che vede, il turista vede quello che è venuto a vedere. (Gilbert Keith Chesterton)

Il vero viaggiatore non ha un piano stabilito e non ha intenzione di arrivare. (Lao Tzu)

Il vero amore comincia quando non ci si aspetta nulla in cambio. (Antoine de Saint-Exupéry)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro. (Steve Jobs)

Il successo non è un caso. È duro lavoro, perseveranza, apprendimento, studio, sacrificio e, soprattutto, amore per ciò che stai facendo o che stai imparando a fare. (Pelé)

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (William Shakespeare)

Il problema non è fare la cosa giusta. È sapere quale sia la cosa giusta. (Lyndon Baines Johnson)

Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)

Il più piccolo atto di gentilezza vale più della più grande delle intenzioni. (Kahlil Gibran)

Il più intelligente cede. Su questa triste verità si basa il dominio mondiale della stupidità. (Marie Von Ebner Eschenbach)

Il più difficile non è il primo bacio, ma l’ultimo. (Paul Géraldy)

Il mondo si rivela a coloro che viaggiano a piedi. (Werner Herzog)

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

Il dramma della nostra epoca è che la stupidità si è messa a pensare. (Jean Cocteau)

Il costo di non seguire il tuo cuore, sta nel passare il resto della tua vita a rimpiangere di non averlo fatto. (Anonimo)

I veri amici ti pugnalano di fronte. (Oscar Wilde)

I porci godono della melma più che dell’acqua pura. (Eraclito)

I più forti tra tutti i guerrieri sono il tempo e la pazienza. (Lev Tolstoj)

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.(Samuel Beckett)

Ho scoperto che non esiste un modo migliore per scoprire se ti piace una persona che viaggiandoci insieme. (Mark Twain)

Ho riconosciuto la felicità dal rumore che ha fatto andandosene. (Jacques Prévert)

Ho più rispetto di chi mi dice in faccia che non gli piaccio, che degli amici che parlano male di me alle spalle. (Anonimo)

Ho bisogno di una vacanza di sei mesi due volte all’anno. (Anonimo)

Gli sciocchi aspettano il giorno fortunato, ma ogni giorno è fortunato per chi sa darsi da fare. (Buddha)

Gli amici che contano sono quelli che puoi chiamare alle 4 del mattino. (Marlene Dietrich)

Fa ciò che senti giusto nel tuo cuore, poiché verrai criticato comunque. Sarai dannato se lo fai, dannato se non lo fai. (Eleanor Roosevelt)

E’ nella separazione che si sente e si capisce la forza con cui si ama. (Fëdor Dostoevskij)

È molto meglio aver nemici dichiarati che amici celati. (Napoleone Bonaparte)

É meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione. (Mark Twain)

È meglio aver amato e perso che non aver amato mai. (Alfred Tennyson)

È il viaggiatore solitario quello che va più lontano. (Louis Ferdinand Céline)

È difficile sederti accanto, e non baciarti. (Francis Scott Fitzgerald)

È davvero raro che ci si lasci in buon accordo, perché se si fosse in buon accordo, non ci si lascerebbe. (Marcel Proust)

E che centomila abbiano avuto delusioni, diminuisce forse il dolore di chi viene deluso? (Cesare Pavese)

Dubitate di tutto, ma non dubitate mai di voi stessi. (André Gide)

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa. (Elisa)

Dove c’è amore c’è vita. (Mahatma Gandhi)

Contro la stupidità non abbiamo difese. (Dietrich Bonhoeffer)

Conosce l’amore solo chi ama senza speranza. (Friedrich Schiller)

Com’è amaro guardare la felicità attraverso gli occhi di un altro. (William Shakespeare)

Ciò che non ti uccide ti rende più forte. (Friedrich Nietzsche)

Ciò che è fatto è simile a chi lo fa. (Filone di Alessandria)

Ciò che conta, alla fine, è vivere appassionatamente, anche quando la vita si ribella e ti colpisce dritto in viso. (Boris Vian)

Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto. (Charles Joseph de Ligne)

Ci si stanca anche di rimanerci male. (Charlie Brown)

Chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso. (Socrate)

Chi vive senza follia non è poi così saggio come crede. (François de La Rochefoucauld)

Chi trova un amico, trova un tesoro. (Proverbio)

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola. (Giovanni Falcone)

Chi si vanta di aver conquistato una moltitudine di amici, non ne hai mai avuto uno. (Anonimo)

Che cosa resta della vita, se non l’aver amato? (Victor Hugo)

Certe amicizie arrivate ad un certo punto scoppiano, come bolle di sapone. (Anonimo)

Camminare con un amico al buio è meglio che camminare da soli nella luce. (Helen Keller)

Cambia la tua vita oggi. Non scommettere sul futuro, agisci subito, senza indugio. (Simone de Beauvoir)

Cadere non è un fallimento. Il fallimento è rimanere là dove si è caduti. (Socrate)

C’è un tempo in cui un uomo distingue l’idea della felicità dall’idea della ricchezza; è l’inizio della saggezza. (Ralph Waldo Emerson)

C’è solo una felicità nella vita: amare ed essere amati. (George Sand)

C’è chi viaggia per perdersi, c’è chi viaggia per trovarsi. (Gesualdo Bufalino)

Breve è la vita che viviamo davvero. Tutto il resto è tempo. (Lucio Anneo Seneca)

Beato chi non si aspetta nulla, perché non sarà mai deluso. (Alexander Pope)

Avremmo voluto, avremmo dovuto, avremmo potuto. Le parole più dolorose del linguaggio. (Jonathan Coe)

Avremmo bisogno di tre vite: una per sbagliare, una per correggere gli errori, una per riassaporare il tutto. (Alberto Jess)

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo. (Lao Tzu)

Anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno. (Hermann Hesse)

Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta una vita. (Oscar Wilde)

Amare è credere, sperare, conoscere. È una prova, un assaggio del Paradiso. (Edmund Waller)

Amare è così breve, dimenticare così lungo. (Pablo Neruda)

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. (William Shakespeare)

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso. (Fëdor Dostoevskij)

Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni. (Abraham Lincoln)

Alla fine solo tre cose contano: quanto hai amato, come gentilmente hai vissuto e con quanta grazia hai lasciato andare cose non destinate a te. (Buddha)

Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere, mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi i miei dolori, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io. Ognuno ha la propria storia. E solo allora mi potrai giudicare. (Luigi Pirandello)

Gli uomini saggi parlano perché hanno qualcosa da dire; gli sciocchi perché devono dire qualcosa. (Platone)

Alcuni vanno dai preti. Altri si rivolgono alla poesia. Io ai miei amici. (Virginia Woolf)

Alcuni portano felicità ovunque vadano; altri quando vanno. (Oscar Wilde)

Alcuni pensano che tenere duro renda forti, ma a volte lo si diventa arrendendosi. (Hermann Hesse)

Agisci come se quel che fai, facesse la differenza. La fa. (William James)

Torna su