Home Frasi Autori Frasi di Ligabue: le 100 più belle e celebri su Vita e...

Frasi di Ligabue: le 100 più belle e celebri su Vita e Amore

Quella che segue è una rassegna delle più belle e celebri Frasi di Ligabue, tratte dai testi delle sue canzoni. Belle da leggere, condividere o da utilizzare per una dedica speciale.

Luciano Riccardo Ligabue, noto come Ligabue o con il soprannome Liga, è uno dei più celebri cantautori e musicisti italiani. Ha vinto negli oltre trenta anni di carriera più di sessanta premi per le sue attività musicali e cinque premi come scrittore. Ecco 100 Frasi di Ligabue.

Citazioni e Frasi di Ligabue

Facciamo un fandango.

Certe notti ti senti padrone di un posto che tanto di giorno non c’è.

Il cielo non tiene, la Terra decide che siamo pesanti.

Dicono che nasci solo per soffrire ma se soffri bene vinci il premio di consolazione.

Non cambiare mai, e cambia tutti i giorni.

frasi ligabue non cambiare mai

Ho capito che la paura rende soli. E io finora, grazie a te non lo sono mai stata.

Tutto questo tempo pieno di frammenti e di qualche incontro… tu non ci sei.

Traguardi che sono partenze ed un tramonto che è come un mattino.

… Chi si accontenta gode!… così così.

Solo rock’n’roll, l’han detto anche gli Stones, non è mai troppo presto.

Si viene e si va per sempre, tra gusto e dolore.

Ho visto tanti Giuda tutti in buona fede.

Monto con il lego uno scherzo di futuro.

L’impatto con il mondo è sempre duro, per chi lo vede come un posto scuro.

Le donne lo sanno, c’è poco da fare, c’è solo da mettersi in pari col cuore.

frasi ligabue le donne lo sanno

Ogni passo è una scelta ogni passo fa l’impronta.

Quante vite non capisci, e quindi non sopporti, perché ti sembra non capiscan te..

Ci vuol sudore e un minimo di cuore se non vuoi lo zero a zero.

Perché quello che ti spacca, ti fa fuori dentro forse parte proprio da chi sei.

Passi, metti la firma ed infine… Vai Fuori!

Fatti sentire, come dovessi morire…

Vado come un uomo, ci provo fino in fondo a stare come tutti, in pari con il mondo.

Sono qui per l’amore.. per le facce curiose che fa.

A chi ha paura di restare fermo, e sogna un po’ più forte quando è sveglio.

Quanto costa fare finta di essere una star?

E che tristezza che mi fa quel comico, quando qui manchi tu.

Il rock deve essere suonato al volume che serve.

Siamo le figure dietro le figure | siamo la vergogna che fingiamo di provare!

Non so se riuscirò mai ad essere all’altezza della tua pazzia.

frasi ligabue essere altezza tua pazzia

Che il futuro è fuori garanzia.. un bacio e via.

E salto, salto, ma rimango giù.

Quando la ferita brucia la tua pelle si farà.

Peccato soltanto che ci sarà il tempo in cui dovremo dire –Adesso è giusto riposare-.

Sopravvissuti ai nostri pensieri, a consigli, sbadigli, falsi sensi unici.

Porta la tua vita, che vediamo che succede a mescolarle un po’.

L’impatto con il mondo è sempre forte per chi vorrebbe solo farne parte.

Io e la pazienza giriamo la faccia dall’altra parte quando ci incrociamo.

E la valigia ha cominciato a pesare, tu devi ancora partire.

frasi ligabue valigia cominciato pesare partire

Libera uscita in libero mondo libera scelta di dirlo io com’è che mi spendo…

Per un desiderio che esprimi te ne rimangono fuori altri cento.

Fra tu e te, io preferisco usare come soggetto te.

Che sono nato per me, ma mi frega l’amore…

Certe notti la strada non conta e quello che conta è sentire che vai.

Noi siamo qui, quando lo vuoi: ci accendi e poi ci siamo noi.

Se ti vuoi fidare davvero di me, fallo fino in fondo.

Ci han concesso solo una vita, soddisfatti o no qua non rimborsano mai!

frasi ligabue concesso solo una vita

A mia volta invecchio alla svelta perché non rinuncio a una certa illusione.

Non va più via l’odore del sesso, che hai addosso…

E allora bambina c’è poco da dire se non che mi troverai qua.

Quelli come me… Si va finché c’è né, ma è come non venisse mai il momento.

Questa è la mia vita, se entri chiedimi il permesso.

Certa gente, pensa solo a dire ‘sei fuoritempo’

Eri solo da incontrare, ma tu ci sei sempre stata.

Ti prendi il mio tempo, ti prendi il mio spazio, ti prendi il mio meglio.

Io e la pazienza, ora, ci stiamo inviando qualche cartolina.

Abbiamo facce che non conosciamo, ce le mettete voi in faccia pian piano.

Hai provato a far capire con tutta la tua voce anche solo un pezzo di quello che sei.

Quanti generi di pesci e che correnti forti, perché ‘sto mare sia come vuoi te.

frasi ligabue correnti forti mari come vuoi te

Fra un domani che arriva, ma che sembra in Apnea.

Se vedi il mondo diglielo che siamo qui per un motivo, noi.

La vita che non spendi che interessi avrà.

Non sai quanto ci manchi, non tornano i conti a doverti trovare…

Una stella fa luce senza troppi perché… Ti costringe a vedere tutto quello che c’è.

Tutte queste onde pronte a scomparire, resta solo il mare: quanto ci sei?

Niente è meglio di Niente?

Stai sotto la neve, ho bisogno di parlarti.

La danza del delirio la conduci tu. Io sto solo imparando a non pestarti i piedi.

Se sotto il cielo c’è qualcosa di speciale passerà di qui prima o poi.

Ti vengo a prendere e mi aspetto di tutto, e non dev’essere per forza perfetto.

Ho ancora la forza e guarda che ne serve | per rendere leggero il peso dei ricordi.

Sopravvissuti alle nostre domande che son grosse e son tante e spesso ridicole.

Persi o no siamo ancora in piedi, non so chi ma qualcuno si sentirà così…

L’amore conta, | l’amore conta, | conosci un altro modo | per fregar la morte?

È una certa profezia il volume delle tue bugie.

Ma gli occhi fanno quel che devono, solo tu puoi non accorgerti.

Hai atteso in coda col tuo numerino, e sei il solo a non spingere.

Quando tocca a te tocca a te.

Nasci solo e solo andrai.

Forse il segreto è non pensarci più e godersela fino in fondo.

Il sangue resta freddo, purché il sole resti lì.

Non ci si bagna nello stesso fiume.

Con tutto il sangue andato a male… w poi di colpo questo andarsi bene

Si viene e si va comunque ballando, pensando “una vita forse non basterà”.

Ma io non mi vergogno se suono per restare vivo.

Tutte queste luci… tutte queste voci… tutti questi amici… Tu dove sei?

Ma la direzione non è in una canzone, e anche adesso faccio ciò che posso.

Andiamo a fare due passi?” ti chiedo. “Ma nevica fortissimo”. “Appunto.

Ti vengo a prendere perché non ho scelta perché so vivere una sera per volta.

Credi, credici un po’ metti insieme un cuore e prova a sentire.

Ti sento e parlo di profumo, ti infili in un pensiero e non lo molli mai!

Tu non lo vedi ma, lasciatelo dire, è passato Picasso sulla tua faccia.

Se per ogni sbaglio avessi mille lire, che vecchiaia che passerei.

Lì, sempre lì, lì nel mezzo, finché ce n’hai stai lì.

Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato..

Loro non lo sanno che noi due ci possiamo parlare senza aprire bocca.

È come a mosca cieca, vinci e non ti trovo, forse cerco quella che non c’è.

Metti in circolo il tuo amore, come quando dici “perché no?

Vivere è un atto di fede, mica un complimento.

Tutto questo posto forse è troppo visto, deve avere un guasto: tu non ci sei.

Questo Paese non è di chi lo governa, ma di chi ci abita.

E non se lo chiedono più cosa facciamo qui, nelle nostre mutande.

E la vita è un po’ più forte del tuo dirle “grazie no”.

Ho visto che l’amore cambia il modo di guardare.

Vento per vento, a favore oppure contro.. cosa c’è di male in fondo a vivere?

Sei dovunque, sei comunque, sei la malattia e la cura.

Me lo merito questo mondo. E addirittura, forse, lui merita me.

C’è chi vuol solo passare ad un altro rimpianto.

Come ci frega l’amore: dà degli appuntamenti e poi viene quando gli pare.

Ferri batte il record di autogol.

Io suono, dico e sbaglio, ma sempre e solo a modo mio.

Portami ovunque, portami al mare, portami dove non serve sognare.

Soffia su questo tempo, tienilo acceso sempre tu che puoi.

Son stati giorni che han lasciato il segno e stare al mondo è già di più un impegno.

Io e la pazienza abbiamo strappato le foto in cui eravamo insieme.

C’ero quando ho fatto male c’ero anche quando mi hanno fatto male.

Hai cercato di capire, ma non hai capito ancora se di capire si finisce mai.

Dicono che i sogni sono tutti gratis ma son quasi tutti quanti usati.

C’è chi corre e chi fa correre, e c’è chi non lo sa.

È un po’ che ti ho chiusa fuori, acqua che passa, e piova o non piova…

È dura non essere al sicuro ed avere tutto quel bisogno di futuro.

Ogni tanto non ci pensi non pensarci è già una scelta’.

Siamo pronti per non cambiare, al di là di chi c’ha ragione.

E le senti le vene piene di ciò che sei e ti attacchi alla vita che hai.

Certe notti sei sveglio o non sarai sveglio mai…

… se il mondo cambia qualche mondo non cambia mai…

Sembra il suono di una voce che parte proprio da te, siamo in onda di qualche cosa.

E ti sei opposto all’onda ed è li che hai capito che più ti opponi e più ti tira giù.

È dura stare al mondo nel 2123.

È come un nuovo sapore, che mi fa ingordo e senza ingrassare.

Metti in circolo il tuo amore, come quando ammetti “non lo so

Vedi in fondo siamo sempre Qui, e non è obbligatorio essere Eroi.

Dicono che noi ci stiamo buttando via, ma siam bravi a raccoglierci.

Per ogni passo strisciato, stanco, e nel frattempo tutto il resto è fretta.

Quante cose spegne la prudenza.

E ogni volta è un colpo sordo all’anima.

Abbiamo amici che neanche sappiamo, finché va bene ci leccano il culo.

Copriti per bene, che non ti conviene il mondo qui.

Quelli come me si svegliano alle 3 e dicono che i giorni sono corti.

Sei qui per dire, mi devi dire che il Meglio deve ancora venire.

Si viene e si va cercandoci un senso, che poi alla fine il senso è tutto qua.

Parlami, parlami, senza dire niente…

Credo che ci voglia un Dio ed anche un bar…

Vieni qua che ti faccio vedere dov’è il nostro pezzo di mondo.

Protagonisti Anonimi, sì ma interpretazione reale.

Il Destino ha la sua puntualità.

Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.

È più forte di me questo gioco d’amore, si può solo guardare come va a finire

Ho perso le parole vorrei che ti bastasse solo quello che ho.

In pieno rock’n’roll e scusami se è poco…

Mentre il sole alle spalle pian piano va giù, e quel sole vorresti non essere tu.

Le più lette:

Auguri di Compleanno per un’Amica: le 100 Frasi migliori

Qui di seguito troverai una selezione delle più belle Immagini e Auguri di Compleanno per un'Amica che potrai utilizzare per i tuoi auguri di...

Auguri 60 Anni: le frasi di compleanno più belle

Con questa raccolta di aforismi, scopriamo insieme le più belle frasi di Auguri per 60 Anni. Frasi originali, affettuose e divertenti sull'età che avanza,...

Auguri di Buon Compleanno per una Figlia: 75 Frasi Belle da Dedicare

Per festeggiare questo giorno con una dedica particolare, ecco qui di seguito una raccolta delle più belle Frasi d'auguri di Buon Compleanno per una...

Auguri 50 Anni: le 60 frasi di compleanno più belle

Con questa raccolta scopriamo insieme le frasi di auguri 50 anni più belle, dolci e simpatiche per augurare buon compleanno per un amico, un'amica...

Buonanotte Amore: le 50 frasi più dolci e romantiche (con immagini)

Un buon modo per concludere una giornata prima di andarsi a godere un po' di meritato riposo è di dedicare un pensiero speciale a...

Frasi Instagram: le 120 più belle e fighe per Foto e Profilo

Con questa raccolta di aforismi scopriamo insieme le più belle frasi Instagram. Le didascalie perfette per accompagnare i vostri scatti, da mettere sulle foto...

Categorie