Home Proverbi Proverbi sulla Salute e il Benessere: 80 Aforismi e Frasi bellissime

Proverbi sulla Salute e il Benessere: 80 Aforismi e Frasi bellissime

Con questa raccolta di aforismi scopriamo insieme i più bei proverbi sulla salute e il benessere, del corpo e dell’anima. Frasi sulla cura del corpo, frasi sul benessere e aforismi sulla salute: piccole pillole di saggezza che possono farci sorridere e allo stesso tempo insegnarci qualcosa, perché i proverbi hanno sempre qualche significato nascosto.

La salute è una delle gioie più grandi della vita, anche se spesso diamo il benessere del nostro corpo per scontato. Ci stressiamo, mangiamo male, dimentichiamo di fare esercizio, dormiamo poco e banalizziamo ogni malanno. Per vivere una vita piena e felice dovremmo tutti dare più importanza a noi stessi, a partire dai segnali d’allarme e dai bisogni del nostro corpo. Ecco gli 80 proverbi sulla salute più belli e famosi:

Proverbi sulla Salute

Acqua e dieta, ogni male acqueta.

Acqua, dieta e serviziale, guarisce ogni male

Aria, moto e sobrietà, tengon l’uomo in sanità.

Chi si fa i fatti suoi campa cent’anni.

Una mela al giorno toglie il medico di torno.

Capo sano in mente sana.

Cena corta, vita lunga; cena lunga, vita corta.

Cent’anni avrai in due parole: a letto presto e levati col sole.

Quando c’è la salute, c’è tutto.

Presto a letto e presto fuori, dà salute e buon umore.

Presto a letto e presto alzato, fa l’uomo sano, ricco e fortunato.

Pillole di gallina, sciroppo di cantina, berretta in testa e manda il medico a far festa.

Ogni male ha la sua ricetta.

chi va piano va sano e va lontano.

Mente sana in corpo sano.

Medico, cura te stesso!

Mangia bene e caca forte e non aver paura della morte.

Le malattie ci dicono quel che siamo.

La valeriana ogni male sana.

La salute val più della ricchezza.

La salute prima di tutto.

La salute non si paga con valute.

La salute non s’acquista con l’andar dal farmacista.

La salute non c’è denaro che la paghi.

La salute è moneta sonante.

La salute è il più prezioso di tutti i tesori; ed è il meno ben custodito.

La salute della gente è la malattia dei medici.

La prima digestione si fa in bocca.

La morte dei’ lupi è la salute delle pecore.

La dieta ogni mal quieta.

La carne che cresce non sta mai ferma, quella che cala non sta mai zitta.

L’allegria fa campare, la passione fa crepare.

II cuore è il primo che vive e l’ultimo che muore.

I poveri hanno la salute, i ricchi le medicine.

Giovane è chi è sano.

Febbre di maggio, salute per tutto l’anno.

È un’usanzabrutta andare a letto col boccone in bocca.

È più facile prevenire una malattia che guarirla.

È facile cosa al sano consigliar l’ammalato.

Dove entra il sole, non entra il medico.

Dottor Acqua, dottor Dieta, dottor Quiete.

Dopo mangiato, siedi o cammina lentamente.

De’ giovani ne muor qualcuno, De’ vecchi non ne campa nessuno.

Cresce ben chi cresce sano.

Coricarsi presto, alzarsi presto, danno salute, ricchezza e sapienza.

Chi vuole conservare la salute per la vecchiaia, non la sciupi in gioventù.

Chi vuol vivere sano, non deve mangiar prima di aver fame.

Chi vuol vivere in salute, dopo pranzo riposi un poco.

Chi vuol vivere e star bene prenda il mondo come viene, chi vuol vivere e star sano dalle donne stia lontano.

Chi vuol viver sano e lesto, mangi poco e ceni presto.

Chi vuol tener l’occhio sano, leghisi la mano.

Chi vuol star san, pìsci spesso come un can.

Chi ha la salute, ha la speranza e chi ha la speranza, ha tutto.

Chi ha la salute è ricco e non lo sa.

Chi fa uso di verdura, vive sano e a lungo dura.

Chi è sano, è più d’un sultano.

Chi è sano e non è in prigione, se si rammarica non ha ragione.

Chi beve vin, campa cent’anni.

Quando sta bene il corpo, l’anima non scappa.

Quattrini e sanità, si gode in ogni età.

Quel che mangia e non riposa, non fa ben nessuna cosa.

Salute e pace, che vuoi di più?

Tre cose rubano la salute: pietanza riscaldata, medico ignorante e donna infetta.

Tre cose mantengono la salute: pane di ieri, carne d’oggi e vino d’un anno.

Tre cose fanno l’uomo ammalato: amore, vino e bagno.

Si tenga a dieta, chi vuol aver buon sonno e faccia lieta.

Se vuoi vivere cent’anni non eccedere mai nel vestire e nel mangiare.

Se vuoi viver sano, vesticaldo e mangiapiano.

Se vuoi star sano, piscia spesso come i cani.

Se sana vuoi campare, erba e frutta hai da mangiare.

Se molto vuoi campare, rape devi mangiare.

Se il vecchio si cura, più di cent’anni dura.

Se hai la salute, hai speranza. Se hai speranza, hai tutto.

Sanità e libertà, valgon più d’una città.

Salute e ricchezza creano bellezza.

Un mendico sano è più ricco di un re ammalato.

L’arancia al mattino è oro, di pomeriggio è argento e di sera è piombo.

Ungi e sfrega e ogni dolor si dilegua.

Veste di lana, tien la pelle sana.

Categorie